Francesco Sarnà

Carnevale

Anche Carnevale è passato e come abitudine, tutti noi, abbiamo mangiato la lasagna, vero?

Molti non sanno da dove deriva questa festa e nemmeno cercano di scoprirlo, io non sono un professore però vi posso semplicemente dire che il carnevale deriva da una festa pagana poi adeguata alla vita cattolica.

Beh non sono qui di certo per dirvi le origini, oppure per dirvi il senso di questa festa, ma sono qui giusto per farvi sapere come la penso io. Cosa facciamo principalmente in questo periodo?! La cosa più comune è metterci delle maschere, perché mettiamo queste maschere?! Beh per tutti le mettiamo per divertirci, ma la realtà, almeno secondo me è che le mettiamo per essere noi stessi, perché proprio in quei momenti dove usiamo una maschera vera e propria che togliamo la maschera della personalità. Siamo in continuazione a cercare di mascherare difetti, errori, aspetti caratteriali e così via che ormai ci sembra normalissimo che sia così poi nel momento clou, dove siamo veramente noi stessi crediamo di indossare una maschera. No importa, tanto alla fine continueremo a fare così, ma credo che ci sia bisogno nel riconoscersi quando siamo veramente noi stessi e mettiamo a nudo il nostro io.