Francesco Sarnà

Giornata mondiale del bacio

Ed oggi è la giornata mondiale del bacio, avete festeggiato? A chi direste questo bacio oggi? Beh non importa tanto a chi lo date, ma è fondamentale che lo diate perché se avete qualcosa da poter donare donatela, perché quando siamo doniamo le sensazioni che viviamo sono così profonde che ci rendono quei momenti unici. Sembrerà strano, ma mentre scrivo ciò, sto guardando “i mercenari 3” che con i baci centrano ben poco, ma il bacio può essere anche la metafora, di come dicevo poco prima, del donarsi a qualcuno di speciale per noi. Nel film rischiano la vita uno per l’altro, donando se stessi per l’amico di tante battaglie, quindi il bacio può considerarsi il culmine della battaglia, dove noi doniamo questa espressione massima di amore. Ci sono infinite forme di doni, i baci, gli abbracci ecc. ma ci sono alcuni che hanno dei valori speciali per ognuno di noi. Se sentiamo il bisogno di fare questo passo, dobbiamo farlo, perché potrebbe capitare che in futuro ci pentiamo di non aver mai fatto quello che sentivamo. Non possiamo vivere di rimpianti, quindi doniamo ciò che abbiamo perché è ciò che ci tornerà un giorno. Ragazzi e ragazze, io vi dico queste cose, non di certo perché sono la persona più esperta nel mondo ma solo per la mia esperienza, raccolta con il tempo e con le persone. Ogni volta che vi esprimo qualcosa, lo faccio per condividere con voi attimi, pensieri e per far trovare il coraggio, di alcune scelte, ad alcuni di voi che ne hanno bisogno. Io sono il primo a cercare il coraggio per fare determinate scelte, ma alla fine mi do un pizzico e lo faccio o almeno ci provo. Oggi non ho dato quel bacio che avrei dovuto dare ma le circostanze non erano quelle giuste però ho donato il mio affetto perché in quel momento era il dono migliore da fare. Beh si è fatto tardino, forse è meglio chiudere qui ma vi lascio con un mio piccolo pensiero. Se ci fossero due strade, una nel deserto e l’altra fosse una scalata quale scegliereste? La risposta non è importante ma ciò che conta è il modo che affrontate il cammino difronte a voi.