Francesco Sarnà

La filosofia che ti aiuta

Ciao raga, come va? Questo è il primo post del 2018 e come al solito arriva dopo un bel po’, vi chiedo, come sempre umilmente scusa ma gli imprevisti si sa che arrivano sempre. Oggi cosa posso dire?! Beh è lunedì ed è una di quelle giornate che non ti aspetti perché è iniziata con la preparazione psicologica di un corso che ho appena intrapreso, considerando la mia situazione morale e caratteriale vi assicuro che l’ansia ne faceva da padrona negli ultimi giorni. La fortuna questa volta ha voluto farmi un regalo, un corso che, anche se siamo all’inizio, mi sta appassionando e sapendo che i prossimi due giorni sarò assente la cosa devo ammettere che mi spiace. La mia ansia si è mutata in curiosità, le mie paure in occasioni e tutta la parte negativa posso dire che si sia disintegrata. Volete sapere il resto come è andato?! Ecco che vi racconto… Ho trovato un insegnate davvero in gamba e amante del suo lavoro, dei ragazzi simpatici e solari e questo si tramuta in opportunità che vanno colte. Nonostante il bellissimo inizio, oltre l’ansia di stamane appena sveglio si è aggiunto un intoppo ma l’ho preso con filosofia e divertimento. E bene ragazzi, ho sbagliato pullman ahahaha e mi son ritrovato in tutt’altro comune e se ciò non bastasse il pullman che mi porta più vicino a destinazione si ferma in un altro comune ancora e quindi sarò obbligato o a farmi una bella passeggiata o ad aspettare il pullman giusto, ma siccome conosco i tempi di attesa credo che opterò per la passeggiata hihihi. Beh almeno in tutto questo mi son potuto rifare gli occhi con un bellissimo paesaggio intorno a me. Che dire, prendete sempre con filosofia ciò che vi accade tanto alla fine le cose tornano sempre a loro posto e infine guardatevi intorno potreste trovare tesori nascosti.

Post a Comment