Francesco Sarnà

La luce

Se un giorno le tenebre finiranno di esistere
è perché la luce è nata prima e mai morirà.
Solo allora sapremo se
di fronte a noi si nasconde un muro
o un sentiero immerso in un prato di girasoli,
che non guarderanno il sole,
ma saranno rivolti verso di te
che passi per quel sentiero.
Non sempre nell’oscurità si nasconde il male,
ma delle volte un puntino di luce può
sempre venire fuori e farti scoprire,
che l’amore ti cerca.
Vita,
tu sei la mia luce.
Illuminami e riscaldami
Come il sole del tramonto,
fa con il barcaiolo che si avvia per la pesca.