Francesco Sarnà

L’assurdo

L’uomo è materia scientificamente,
l’uomo è spirito religiosamente;
ma non esiste l’uomo se è assente uno dei due aspetti.
Io sono solo materia,
poiché lo spirito è incatenato da una stella,
dispersa nella galassia,
ma la più luminosa dell’universo.
L’io mi percuote,
ma l’oblio mi avvolge.
Tutto esiste,
ma per me niente è vero.
Solo la ragione non basta,
ma il cuore è disperato
per una persona che purtroppo ha incontrato.
Roberta il suo nome
tutto il resto senza passione.