Francesco Sarnà

Quanto costa?

Salve ragazzi! Sono sul treno e nel tragitto verso casa e mi è venuta in mente una domanda bizzarra ma allo stesso tempo reale. Ora vi starete chiedendo quale possa essere questa domanda, beh faccio il misterioso e vi lascio qualche minuto di riflessione…



Trovata la domanda? Vabbè ve la dirò: ” Ma quanto costa la vita?”
Ecco la domanda che mi sono posto. Come vi accennavo prima la domanda risulta reale si ma altrettanto bizzarra visto che ci hanno abituato all’idea che la vita è un dono. Ora con la mia ultima dicitura non voglio di certo eliminare tutte le categorie di persone che non hanno una propria fede religiosa o non abbiano mai ricevuto quest’insegnamento da bambini, ecc. Comunque tornado al discorso di prima, nella maggior parte dei casi, abbiam quest’insegnamento. La domanda è arrivata cosi ma la risposta purtroppo no! Allora si inizia a pensare e a dare un senso logico a tutto ciò che avviene nel momento in cui si cerca una soluzione che non arriva. Ora proviamo a darci la risposta facendo dei semplici calcoli matematici:
Età media: 25 @anni;
Guadagno, stipendio mensile: 1000€;
Spese di fitto: 300-450€;
Spese di cellulare: 15-20€;
Spese alimentari: 100-200€;
Spese di acqua, luce, gas: 150-200€;

Solo in base a questi dati possiamo calcolare che mensilmente si ha una spesa pari a quasi 800-900€. Queste son le spese minime anche perché non abbiam calcolato un eventuale spesa per l’assicurazione auto, o abbonamento per i mezzi pubblici, non abbiam calcolato la spesa sulla tassa della spazzatura ecc. Nonostante non abbiam calcolato tutto ciò è già evidente che ciò che resta e quasi pari a zero quindi un eventuale spesa improvvisa, potrebbe risultare fatale. Dopo aver analizzato ciò mi rendo conto che la domanda era bizzarra si, ma la risposta è addirittura assurda. Volete sapere la risposta? Ecco a voi: ” Una volta si lavorava per vivere, oggi si vive per lavorare!”.
A mio avviso è a dir poco sconvolgente tutto ciò. Aaaah ragazzi e ragazze qui la vedo dura, o ci diam una mossa a cambiar tutto nel miglior dei modi o veramente non resterà più nulla di tutto ciò che conosciamo, la bella vita, le spiagge, il parrucchiere, l’auto, ecc. Vabbè, ed anche oggi ci siamo rovinati la giornata pensando, ma se non pensassimo allora una soluzione non la potremmo trovare mai. Volete un consiglio? Bhe visto il costo della vita per chi lo volesse quasi quasi mi faccio pagare ahahahahah. Sto scherzando, il mio consiglio è che secondo me dovremmo svegliarci un pò tutti e incominciare a cambiare certe situazioni davvero indecenti.