Francesco Sarnà

Scappato?! Noooo!

Buongiorno a tutti, per prima cosa vi voglio tranquillizzare, non sono scomparso, almeno per il momento. Che si dice di bello? Io non ho scritto per un po’ di giorni ma state sereni che non vi lascio così. Oggi una mitica giornata di sole e quindi un buon inizio, almeno dal punto di vista meteorologico, poi se c’è qualcosa che non va sotto altri aspetti, beh state tranquilli perché non siete gli unici. Domani è carnevale e forse qualcuno di voi avrà un bel travestimento da mettere in atto, chissà quali saranno i vostri aspetti nella festa dove tutto è permesso. Le idee impazziranno sicuramente, i nostri neuroni andranno a destra e sinistra senza mai trovare pace. Ora, dopo questa piccola parentesi sul carnevale vi racconto, per sommi capi, una cosuccia che mi è capitata qualche giorno fa. La sera ho fatto tardino e quindi ad un certo punto sono crollato dal sonno e mentre dormivo, come tante altre volte, ho fatto un sogno. La cosa bella è che i miei sogni non sono mai semplici e banali, sono pieni di dettagli, intrecci e certe volte sembrano dei film. Cosa ho sognato?! Beh ho sognato un film, non vi racconto di certo la storia altrimenti me la rubate ahuahuahua, in questo film dai canoni asiatici, una cosa che mixava l’azione alle arti marziali con una storia davvero intrigante ed effetti speciali in stile 47 Ronin. Vi giuro ragazzi, che se fosse stato un film vero e proprio sarebbe stato uno di quelli pieni d’azione. Vabè, alla fine questo è stato il mio film e vi assicuro che non appena avrò la possibilità di metterlo in atto lo farò, anche per rendervi partecipi del mio mega film. Ora vi lascio che ho un po’ di cose da fare, ma tranquilli, non scappo mia alle Maldive (anche se l’idea non sarebbe male), questa sera ci sarò!